Circa TT-InterCup

Il TT-InterCup offre ai club di tutte le divisioni, senza prequalificazione la concorrenza a livello internazionale, che non deve partecipare al Table Tennis Champions League o ETTU Cup da causa della loro classifica nazionale – anche secondo le squadre di club partecipante in un altro campionato europeo sono ammissibili alcune restrizioni.

Una bassa quota d’inscrizione e costi bassi della restrizione partecipanti provenienti da Europa centrale nel più ampio senso: la squadra di casa offre ospitalità gratuita , gli ospiti copre le costi di viaggio.

Le date possono essere fissati entro il giro di comune accordo, si è giocato su knock-out-base fino ad un ultimo giro di 4 squadre (Final Four). I perdenti di turno 1 turno ammessi al gioco in Trofeo Città di Verona fino ad un ultimo giro di 4 squadre.

Già nel 1990 la TT-Intercup è stata fondata da un gruppo di iniziativa di amici ping pong internazionali, con particolare sostegno di Casinos Austria AG.

L‘Austriaco Table Tennis Association (ÖTTV) a assunto il patrocinio fin dall‘inizio, dal 1993 sancita dalla Unione Europea Tennistavolo (ETTU).